Progetto “Ricolorati, una panchina per riflettere”

Con l’artista Dalida La Giorgia le panchine decorate diventano simbolo e stimolo per riflettere e per dire no alla violenza di genere, ma in generale per favorire il rispetto verso se stessi, verso gli altri e verso tutto ciò che ci circonda. 

In occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne del 25 novembre, gli alunni della classe 5^ della Scuola Primaria di Segonzano hanno avuto l’opportunità di collaborare direttamente con l’artista per decorare la sua nuova panchina.

Educare all’amore, al rispetto e alla gentilezza fin da piccoli è la chiave per un futuro migliore, libero dalla violenza. Fondamentali a questo scopo sono lo sviluppo dell’empatia e l’educazione emotiva. Capire quali emozioni si stanno vivendo, senza esserne sopraffatti, è il presupposto per saper riconoscere le emozioni dell’altro. Imparare a mettersi nei panni altrui, comprendendone il punto di vista è il primo passo verso il rispetto.

Grazie alla sensibilità dell’Amministrazione Comunale e alla preziosa collaborazione con Dalida, i bambini hanno avuto modo di partecipare a questa importante iniziativa, che ci ha permesso di riflettere su temi di fondamentale rilevanza nell’ambito dell’Educazione Civica e di mettere in pratica una Cittadinanza davvero autentica.